5 ottobre 2021

Ritorno alle gare

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Reddit

Ascolta “11 | Ritorno alle gare” su Spreaker.

Nella 11ª puntata di Run Is It vi parlo del mio ritorno alle gare con la Appia Run 2021 corsa con le Five Fingers V-Run ai piedi, e del perché non bisogna dare per scontata la possibilità di uscire e correre.

Ieri ho chiuso la 22ª Appia Run con 52 minuti e rotti, 33° assoluto e 11° di categoria. È stata una gara improvvisata e fatta solo con l’idea di ripartire, ma una volta su strada mi ha fatto faticare. Il percorso è misto tra sterrato, sampietrini e asfalto, con diversi strappi di salita e discesa, e con l’arrivo all’interno dello stadio Nando Martellini alle Terme di Caracalla, a Roma. La mia sofferenza è iniziata al km 8; lì le Five Fingers mi hanno fatto capire di non essere ancora pronto per un ritmo decente, ma è inevitabile senza allenamento specifico e senza avere in testa la chiara intenzione di faticare e stringere i denti per dare il massimo. Io volevo solo correre un po’ in mezzo agli altri.

Adesso ho due obiettivi: una 10 km veloce il 24 ottobre a Castel Romano, Roma, e la 17ª “Corri nella riserva”, una 10 km in Feniglia, Grosseto, prevista per il 7 novembre 2021.

Non è tutto. Tra agosto e settembre ho corso quasi 695 km, un bel po’ dei quali tra le salite di Clauzetto, in provincia di Pordenone. È stata ancora una volta un’esperienza rivelatrice; ne parlo per qualche minuto in questa puntata del podcast. Infine, una segnalazione: sul canale YouTube “I Love Pilates Arete” di Silvia Colombara è uscita una routine dedicata ai runner. Provatela.

STRAVA RUNNING CLUB

Run is it è anche un club su Strava. Chi si iscrive partecipa alle classifiche, vede gli allenamenti degli altri, scopre nuovi percorsi. È gratuito e consigliato.

LA NEWSLETTER

Ti segnalo le nuove recensioni e poche altre cose. Circa due e-mail al mese e niente spam, parola mia.

Iscriviti Ora